UN NUOVO VOLUME SUI “CONFLITTI BIOLOGICI”

Questo libro non è un ennesimo libro sulle teorie di Hamer riguardo ai tumori, bensì un nuovo modo di approcciarsi alle sue scoperte, ben prima che le manifestazioni degenerative si manifestino.  Il libro prende in esame le 5 leggi biologiche espresse nella “Nuova Medicina Germanica”  (in realtà è un nome che fa venire un po’ i brividi) e analizza organi e tessuti in base ai conflitti biologici che devono sostenere.  Tutti gli organi vengono studiati in funzione dei tessuti da cui sono costituiti e dei cervelli che li sostengono, in modo da capire profondamente che cosa lega il tessuto o i tessuti di un organo con l’evoluzione e le modalità reattive di ogni individuo.  Avere un sintomo in un organo ben prima che il processo degenerativo si manifesti,  individuare subito il conflitto che sta dietro a quel sintomo ed in quale  fase dell’evoluzione della malattia si trova, è un elemento fondamentale non solo per prevenire  le malattie gravi, ma anche per comprendere  le nostre modalità di reazione di fronte agli eventi. Questo lavoro vuole offrire una possibilità incredibile di  capire il nostro vissuto e il nostro sentito di fronte agli eventi per permetterci successivamente di tracciare una strategia di comportamento individuale che ci permette di sfruttare i nostri punti di debolezza e di forza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *