I nostri obiettivi

Chi siamo e quali sono i nostri obiettivi

L’associazione Metamorphosis è un’associazione che dal 2006 ha a cura la salvaguardia del vivere bene e dell’equilibrio tra l’uomo e i suoi simili, tra l’uomo e la natura e tra l’uomo e la sua storia e la sua cultura. Si occupa di trasmettere e di recuperare ciò che ritiene importante  e viene definita come cultura minoritaria, della vita e del bene comune.  In pratica il suo obiettivo e rimettere l’uomo al centro delle scelte e dell’esistenza e dargli strumenti concreti per occupare l’ambiente sociale, economico, politico e salutare in modo da ritornare protagonista del proprio destino.

Per cultura minoritaria s’intendono quelle espressioni di pensiero, di usi e costumi che pur essendo patrimonio di una piccola parte della popolazione, sono di valore etico e morale universale.

Per cultura della vita si intende ogni pensiero ed azione atto a salvaguardare la vita umana sia nel suo aspetto fisiologico così come nel suo aspetto psichico. La salvaguardia della vita umana necessita anche del mantenimento dell’equilibrio dell’ecosistema in cui essa si svolge, vedendo quindi nel pianeta un organismo complesso, vivente, secondo l’Ipotesi Gaia.

Per bene comune s’intende una prassi che, slegata da condizionamenti dottrinali, cerchi il bene dell’uomo nel suo presente, ma anche nel suo avvenire. Un esempio è la salvaguardia dell’agricoltura tradizionale, oggi definita biologica e biodinamica, che offre ai cittadini alimenti più sani e completi, estratti ed essenze naturali che fin dalle epoche più remote, nelle diverse culture del nostro pianeta, hanno contribuito al nostro benessere psicofisico.

La filosofia dell’associazione è quindi l’amore per l’uomo e ha come obiettivo il rimettere l’uomo al centro dell’esistenza.

Il docente principale: Alberto Porro. Laureato in Scienze Geologiche, con il dottorato in Ingegneria delle Risorse del Sottosuolo, dopo aver raggiunto un ottimo livello di preparazione e la pubblicazione di numerosi articoli scientifici, entra come redattore in una casa editrice scientifica, vince il concorso nella scuola superiore ed inizia il suo percorso di conoscenza della naturopatia con l’iscrizione alla Libera Università Italiana di Naturopatia applicata ed il raggiungimento del diploma. Dopo tre anni pubblica il libro “Salute dal cibo”, quindi intraprende un percorso di crescita professionale che lo spinge a girare l’Italia alla ricerca  della “perfetta guarigione naturale”. Segue in particolare i corsi di Roy Martina attraverso la scuola NEI ed INTEGRA e dopo esperienze di anni, impara a comprendere che molto del comportamento individuale risiede nelle informazioni acquisite biologicamente dagli antenati. Segue corsi di biopsicogenealogia e fa esperienza delle costellazioni famigliari.  Scrive numerose dispense che presenta ai suoi corsi.

L’esperienza di ricerca all’università, unita alla capacità di docenza che ha espresso per 24 anni nella scuola superiore Blaise Pascal di Giaveno dove ha insegnato, lo rendono capace di una brillante comunicazione, unita ad un rigore scientifico indiscutibile. Il mondo che presenta è assolutamente reale, ma tra questo mondo e quello della “scienza ufficiale” c’è la stessa differenza che esiste tra la fisica classica e la fisica quantistica. Basta saper osservare…

Atri docenti potranno intervenire nel caso si presenti la necessità di approfondire un aspetto specifico di diverso indirizzo.